Tostapane Smeg: l’eccellenza del marchio made in Italy

tostapane Smeg

Se vuoi davvero un tostapane che non deluda le tue aspettative né dal punto di vista estetico né dal punto di vista dell’utilità, allora, apprezzerai di certo, il tostapane Smeg. Qualunque sia il momento della giornata in cui senti di utilizzare il tostapane Smeg, potrai farlo, visto che questo elettrodomestico si presta all’utilizzo in ogni ora della tua giornata.
Premesso questo, non mi resta che andare a scoprire insieme, le caratteristiche del tostapane Smeg.

Smeg Tostapane: caratteristiche principali

Specifichiamo subito che la Smeg si occupa solo di toaster verticali, quindi, se stai cercando un tostapane che riesca a dorare in egual modo, i due lati di una fetta di pane, allora, stai cercando nel posto giusto. Sarà possibile scegliere tra due scomparti o quattro scomparti. Questa scelta si basa anche sul numero di persone che vivono in casa con te. Se siete una famiglia numerosa allora, potrebbe davvero essere l’ideale, acquistare un tostapane Smeg che dia la possibilità di scaldare 4 toast invece che due. Se magari, sei single, allora un toast con soli due scomparti ti basta e avanza, in attesa di trovare una compagna o un compagno con cui condividere i toast.

Prima di approfondire l’argomento, ti consiglio di verificare l’offerta che ho selezionato per te:

Soffermiamoci per un attimo sul design dei tostapane Smeg. Sono tutti rivestiti in acciaio verniciato, tra i più svariati e sgargianti colori. Si può comprare un tostapane grigio, rosso, azzurro, rosa, bianco e altri varianti di colori, per assicurarsi che il tuo elettrodomestico si abbini perfettamente allo stile della tua cucina. Inoltre, questi modelli sono stile anni ’50, ma attenzione, non per questo sono adatti solo per cucine arredate in stile vintage. Assolutamente no, i tostapane Smeg si adattano a qualsiasi tipo di cucina, dalla classica alla moderna. Dovrai solo occuparti, di scegliere il colore più abbinabile.
Accennato del design, passiamo ora alla sostanza, e alle caratteristiche della tostiera Smeg.
Grazie ad un comodo pomello, potrai dar inizio al ciclo di riscaldamento per saziare il tuo appetito con i toast. Si possono selezionare fino a sei livelli di doratura.
I vantaggi non finiscono di certo qui, visto che sarà possibile, oltre che riscaldare, anche scongelare. Potrai pure tostare i bagel (muffin, panini morbidi)
Gli scomparti sia che siano due o quattro, hanno ognuno, una misura di 36 centimetri, quindi sono davvero ampi. Ogni fetta verrà messa centralmente in modo automatico, e inoltre, a fine riscaldamento, c’è la funzione espulsione automatica.
Inoltre, parliamo di un prodotto davvero comodo, perché è dotato pure di un raccoglibriciole estraibile. Quindi, davvero facile e veloce da pulire, non dovrai perderci molto tempo. Inoltre, previsti pure un vano avvolgicavo e i piedini antiscivolo, in modo che non ci sia pericolo di caduta.
La potenza può arrivare fino a 1500 w, ovviamente, dipende dal modello che sceglierai.

I migliori tostapane Smeg

Abbiamo visto le caratteristiche della tostiera Smeg, adesso, se sei interessato all’acquisto di questo elettrodomestico o semplicemente, incuriosito, non ti resta che dare un’occhiata, ai migliori tostapane Smeg. Li abbiamo sia selezionati che recensiti, in modo che tu possa dare un ulteriore sguardo alle caratteristiche vantaggiose di ogni prodotto. Ma una di queste caratteristiche, te la vogliamo dire subito: hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

Tostapane Smeg: prezzo

Quanto costa il tostapane Smeg?
Il tostapane di questo famoso marchio, ha un prezzo un po’ più elevato rispetto ad altri modelli di questa categoria, questo perché è un prodotto di assoluta qualità e utilità. E purtroppo, la qualità si paga di più. Quindi, in base al budget che hai a disposizione, potrai decidere se acquistare o meno il tostapane Smeg.
Noi, un consiglio te lo vogliamo dare. Se utilizzi o hai intenzione di usare in maniera assidua il tostapane, allora, questo è un prodotto che fa davvero per te, e i soldi spesi, sarebbero di certo ben spesi, te lo assicuriamo. Al contrario, però, se il tuo utilizzo del tostapane è abbastanza raro, non spendere troppi soldi, non ne varrebbe la pena, non per la qualità del tostapane Smeg (che è assolutamente, di primissima qualità) ma perché, per un basso utilizzo, è sempre bene puntare ad un prodotto più economico, che magari sarà meno qualitativo, ma che svolge alla perfezione la sua funzione.

Tostiera Smeg: la storia

Smeg non ha sempre prodotto solo dei toaster, si è interessato alla fabbricazione di questi elettrodomestici, solo successivamente. Infatti, all’inizio si occupava di altro.
La storia di Smeg inizia nel 1948, nell’immediato dopoguerra, un periodo che coincide con un contesto che andava verso uno sviluppo tecnologico, volto a rendere la vita più comoda. Ed è negli anni ’50 che arriva la prima cucina a gas dotata di accensione automatica, ad opera di Smeg. Il punto più alto arriva nel 1970, dove, a livello mondiale, viene messa in commercio la prima lavastoviglie da 60 centimetri, in grado di contenere fino a 14 coperchi. Un’assoluta novità che porta un successo che piano piano, aumenterà sempre di più. Infatti, gli anni ’70 vedono l’introduzione non solo della lavastoviglie Smeg, ma anche dei piani cottura e dei forni da incasso.
Ma Smeg non si limita solo a produrre elettrodomestici di utilità collettiva, ma vuole di più, ed è per questo motivo, che inizia a collaborare con i più famosi architetti, perché vuole dare non solo un prodotto di grossa utilità, ma pure un prodotto che sia bello esteticamente.
Negli anni ’90 arriva la commercializzazione dei lavelli, delle cappe d’arredo e dei frigoriferi, tutti contraddistinti da un design retrò, stile anni ’50. Più in là, arriveranno pure i tostapane Smeg, sempre con lo stesso identico stile.

Smeg: chi è?

Smeg, il cui acronimo significa Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla, è un’azienda italiana che ha sede in Reggio Emilia, precisamente si trova a Guastalla. La particolarità di questo marchio è che non si accontenta di offrire prodotti di qualità (certe aziende si fanno bastare solo questo) ma grazie alla collaborazione con gli architetti più famosi, riesce ad offrire prodotti dal design più che apprezzabile, ideali per ogni abitazione.

Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2019 13:55